CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO, USO DEI SEGNI DISTINTIVI E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
1.PREMESSA E PARTI GENERALI DI CONTRATTO
Fly-Go Voyager S.r.l., P.IVA RO 18102780, è azienda con sede in Romania e costituita con Capitale Italiano.
E` Società regolarmente iscritta al Registro del Commercio di Bucarest con sede legale in Str eugen Carada 5/7, Bucarest sec. 3 ap.8 et. avente Nr. Registrazione J40/18631/2005 ed offre il servizio di Agenzia di Viaggi.
Fly Go Voyager ò titolare di licenza regolarmente ottenuta in Bucarest ed identificata con numero 4716/16.06.2010.
Il presente documento definisce le condizioni predisposte da Fly-go Voyager S.r.l. ( di seguito "FLY-GO" ) per l'acquisto da parte dell'utente ( di seguito l'"Utente" o "Consumatore" ) dei servizi turistici tramite il sito web www.prenota-voli.com ( di seguito il "Sito" ), così come identificati nei successivi Articoli.
Il presente contratto ò disciplinato dal c.d. "Codice del Consumo" e nello specifico dall` Art. 84 della medesima normativa ( D.lgs. 206/2005 ).
Mediante tale Articolo ò inquadrato il vincolo contrattuale da stabilirsi a seguito dell`acquisto dei servizi
turistici offerti dal PORTALE e nello specifico nel medesimo sito sono acquistabili Pacchetti Turistici ( Art. 5 presente contratto ) ovvero Servizi di Viaggio ( Art. 4 presente contratto ).
Quanto ai primi questi hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti tutto compreso, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle ventiquattro ore ovvero comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio di cui all'articolo 86, lettere i) e o), che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico.

Quanto ai secondi questi hanno ad oggetto i servizi di volo, hotel, autonoleggio, treni, crociere, etc. offerti singolarmente e tutti i servizi non riconducibili alla definizione di "combinazione prefissata" idonea a configurare un Pacchetto Turistico, ai sensi della normativa vigente. I Servizi di Viaggio non rientrano tra i Pacchetti Turistici poiché la scelta dei Servizi di Viaggio ò strutturata nel Sito in modo che sia l' Utente a combinare, a seconda delle sue specifiche necessità, le destinazioni, le date ed i singoli servizi (scegliendo il prezzo del volo, la categoria dell'hotel etc.).
2.SERVIZI OFFERTI DAL PORTALE
Il presente contratto di Viaggio ò stipulato nel rispetto della Convenzione Internazionale relativa al contratto di
viaggio firmata a Bruxelles il 23 Aprile 1970 ( di seguito CCV ) resa esecutiva in Itala con la legge 27 Dicembre 1977 n. 1084.
FLY GO, in applicazione alla su indicata normativa, offrirà i seguenti servizi :
- Informazioni relative a Compagnie Aeree ;
- Informazioni relative a Strutture turistiche ;
- Pacchetti Turistici ovvero Servizi di Viaggio ( così come esplicati dal precedente Articolo ).
Le presenti condizioni devono essere accettate dall'Utente prima di procedere all'acquisto dei servizi turistici.
L'accesso al Sito e l'utilizzo dei Servizi e dei Pacchetti Turistici comporta l'integrale accettazione da parte dell'Utente delle presenti Condizioni Generali.
Alcuni Servizi e Pacchetti Turistici (es. prenotazione e/o acquisto di biglietti aerei o soggiorni in hotel) sono regolati da condizioni particolari che si aggiungono alle presenti condizioni generali e che devono essere espressamente accettate dall'Utente perché questi possa usufruire di tali Servizi e Pacchetti Turistici.
Il portale, altresì, mette a disposizione la propria struttura al fine di intervenire direttamente qualora sussistano problematiche relative all`acquisto.
Per tali motivazioni esiste un numero ( 89344488 (Fisso - 1.83 euro minuto / 0.37 euro scatto alla risposta Tim - 2.44 euro minuto / 0.18 euro scatto alla risposta Vodafone - 2.54 euro minuto / 0.16 euro scatto alla risposta Wind - 2.44 euro minuto / 0.15 euro scatto alla risposta H3g - 2.44 euro minuto / 0.61 euro scatto alla risposta) ) a disposizione al quale il Consumatore potrà rivolgersi per risolvere o presentare le proprie doglianze ovvero semplicemente per avere informazioni relative ad i servizi resi dal portale.
3.CONTRATTO DI INTERMEDIARIO DI VIAGGIO E QUALIFICA DI INTERMEDIARIO E RELATIVA RESPONSABILITA' AI SENSI DELLA CCV
In relazione all'Acquisto dei Servizi Turistici di cui all' Art. 4, FLY GO opera ai sensi e per gli effetti della Convenzione internazionale relativa ai Contratti di Viaggio ( di seguito la "CCV" ) del 23-04-1970 ratificata in Italia con Legge n. 1084 del 1977. Ai sensi del l'art. 1, punto 3 della CCV, si intende per :
"Contratto di intermediario di viaggio: qualunque contratto tramite il quale una persona si impegna a procurare ad un'altra, per mezzo di un prezzo, sia un contratto di organizzazione di viaggio, sia uno o dei servizi separati che permettono di effettuare un viaggio o un soggiorno qualsiasi." e si definisce al punto 6: "Intermediario di viaggi: qualunque persona che abitualmente assuma l'impegno definito al paragrafo 3, sia a titolo di attività principale o meno, sia a titolo professionale o meno." L'Intermediario non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall'organizzazione del viaggio, in particolare ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV "L'intermediario non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano oggetto del contratto".
L'Intermediario ò responsabile unicamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario nei limiti previsti dalle norme vigenti.
Infatti, il rapporto tra l'Utente e intermediario di viaggi viene tradizionalmente inquadrato nell'ambito del contratto di mandato con poteri di rappresentanza da cui consegue che il viaggiatore ò tenuto ex Art. 1719 c.c. a somministrare all`intermediario i mezzi necessari per l`esecuzione del mandato rimborsandogli i fondi eventualmente anticipati per i pagamenti del corrispettivo e delle penali per l`eventuale annullamento del viaggio, qualora l`agente, in forza di tale rapporto, ne abbia assunto l`obbligo verso l`organizzatore.
Già tale inquadramento normativo ò stato chiaramente sancito dalla Suprema Corte di Cassazione con recente sentenza 21388/2009.
L'agente di viaggio infatti non assume direttamente la gestione dei servizi richiesti dai clienti ma si limita a svolgere un'attività di "cooperazione esterna" che si esaurisce nel compito di stipulare per conto ed in nome del viaggiatore una serie di contratti attinenti alla prestazione dei servizi indispensabili alla realizzazione del viaggio o vacanza. Il risarcimento per i danni subiti dall'Utente in relazione all'inadempimento dell'Intermediario in caso di acquisto di Servizi turistici, ò regolato dalle previsioni contenute nella CCV.
Il cliente, a seguito della navigazione e della registrazione, nonché a seguito dell`acquisto di almeno uno dei servizi previsti nel Portale, autorizza FLY GO ad utilizzare i dati relativi alla carta di credito fornita dal cliente medesimo. Prima di effettuare le operazioni di acquisto del servizio, congiuntamente al costo del volo prenotato, ti sarà anche richiesto il pagamento di una quota di gestione, compresa tra 0 e 30 euro per persona a tratta, in base al periodo di partenza, alla rotta, alla compagnia aerea ecc.
Il prezzo totale apparso prima di concludere il pagamento sarà quello visto ed accettato da pagare, non avvrà nessun costo aggiuntivo.
4.DISCIPLINA RELATIVA A TUTTI I SERVIZI TURISTICI OFFERTI
L'acquisto di un Pacchetto Turistico o di uno o più Servizi di Viaggio, così come definiti all'art. 2, costituisce un contratto tra l'Utente ed il fornitore del Pacchetto Turistico o dei singoli Servizi di Viaggio ai sensi della normativa e delle condizioni applicabili dal singolo fornitore.
Nel caso di Acquisto di Servizi di Viaggio, l'Utente prende atto che il fornitore del singolo servizio potrà effettuare cambiamenti all'Acquisto in qualsiasi momento.
Le responsabilità dell`intermediario sono già stabilite dal CCV.
Posto, infatti, che l'Intermediario di viaggi, ai sensi del terzo comma dell'articolo 22 della CCV, non risponde dell'inadempimento totale o parziale di viaggi, soggiorni o altri servizi che siano offerti sul Sito, ciò nondimeno l'Intermediario informerà l'Utente, nella misura in cui sia messo dal fornitore a conoscenza delle informazioni necessarie in forma scritta via e-mail e/o via fax del tipo di modifica ( es.: modifica dell'orario del volo di partenza o ritorno ).
Eventuali rimborsi delle somme corrisposte dall'Utente saranno disposti in base ai regolamenti o alle leggi applicabili da ciascun fornitore dei servizi, ed i tempi dei suddetti rimborsi dipenderanno esclusivamente dai singoli fornitori ( es: nel caso venga richiesto per tramite di FLY-GO un rimborso dovuto ad una Compagnia Aerea, sarà quest'ultima, a seguito della segnalazione dell'Intermediario, ad effettuare il rimborso direttamente al cliente, pertanto l'eventuale protrarsi dei tempi necessari a tale operazione non sarà in alcun modo imputabile all'Intermediario ).
Le uniche somme incassate dall'Intermediario sono infatti quelle relative alle spese di gestione della pratica di viaggio e sono ben definite a seguito dell`acquisto del Volo o del Pacchetto turistico: il costo del servizio offerto invece viene incassato direttamente dal fornitore dello stesso.
L'Intermediario non sarà, altresì, tenuto ad alcun risarcimento di danni derivanti da cancellazioni o modifiche ai Servizi di Viaggio dovuti a cause di forza maggiore. Tali eventi includono, in via esemplificativa e non esaustiva: guerre, attività terroristica, scioperi nazionali, fallimento della compagnia aerea, incendi, epidemie, uragani e altri effettivi o potenziali gravi disastri ambientali.
In seguito al mancato utilizzo del titolo di viaggio da parte del cliente FLY-GO acquisirà, di fatto, il possesso dei titoli di viaggio non utilizzati dal passeggero e può subentrare a quest'ultimo nei diritti nei confronti della compagnia aerea che ha emesso il biglietto nei termini indicati dal Contratto di Viaggio della medesima compagnia aerea.
5.DISCIPLINA RELATIVA ALL`USO DEI SINGOLI SERVIZI DI VIAGGIO
I contratti aventi per oggetto l'offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV : art. 1 n.3 e 6; artt. da 17 a 23; artt. 24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione.
FLY GO fornisce una serie di informazioni sui voli operati dalle compagnie aeree di linea e low cost in relazione a determinate tratte e mette a disposizione un software che consente di ricercare la disponibilità di posti sui voli, mettendo a confronto le varie offerte praticate dalle compagnie aeree.
Il software messo a disposizione da FLY GO consente all`utente, inoltre, di effettuare in totale autonomia la prenotazione e richiesta di acquisto dei biglietti aerei. In relazione ai voli low cost, ciò consiste nella possibilità di operare direttamente dal sito FLY GO senza necessità di effettuare una separata connessione al sito della compagnia aerea, con grande risparmio di tempo e semplificazione della transazione. L'uso del software viene concesso all`utente in licenza non esclusiva e provvisoria, soggetta alle presenti condizioni qui espressamente richiamate. Tale licenza ò temporanea, essendo concessa esclusivamente per il tempo necessario a consentire di effettuare le operazioni di prenotazione e acquisto dei biglietti aerei. Resta inteso che le prenotazioni e richieste di acquisto processate in questo modo sono offerte contrattuali dirette alla compagnia aerea prescelta e che le eventuali transazioni verranno finalizzate direttamente dall`utente con la compagnia aerea. L`utente riceverà
un'e-mail di conferma dell'avvenuto acquisto dei biglietti aerei.
Resta altresì inteso che tutti i diritti di proprietà intellettuale sul software messo a disposizione sono di titolarità di FLY GO, o dei suoi licenzianti, e che l'utilizzo del software ò concesso limitatamente a quanto stabilito nelle presenti condizioni, rimanendo vietato ogni diverso utilizzo.
Le prenotazioni mediante il sito saranno effettuate in piena trasparenza e semplicità.
L`utente dovrà semplicemente inserire i dati necessari per la prenotazione ( dati personali ed eventuali, che saranno trattati così come indicati dall` Art. 13 del presente contratto nonché i dati della Carta di Credito ) ed inoltrare la richiesta confermando la transazione.
Il prezzo ultimo sarà indicato nel pannello precedente alla conferma di transazione.
A conferma dell`avvenuto processo dal sistema, l`utente riceverà una e.mail contenente il numero di ordine ed i dettagli relativi alla richiesta. Con la prenotazione e ordine di acquisto l`utente trasmette i propri dati personali direttamente alla compagnia aerea al fine dell'emissione del biglietto. Utilizzando il software che viene messo disposizione, tali dati entrano anche nella disponibilità di FLY GO. Pertanto, al fine di fornire correttamente il servizio richiesto, con l'accettazione delle presenti condizioni l`utente espressamente, con l`accettazione del presente contratto, autorizza FLY GO a trattare e conservare tali dati e ad eventualmente trasmetterli alla compagnia aerea per ogni necessità relativa alla prenotazione o all'ordine di acquisto. A questo proposito, l`utente dichiara e garantisce che i dati forniti sono completi, aggiornati e corretti, assumendosi ogni responsabilità in ordine alla correttezza ed attuabilità della prenotazione. Nel caso vi siano della variazioni nei dati fornitici dal richiedente, sarà responsabilità di quest'ultimo di informare FLY GO il prima possibile. E` consigliabile controllare sempre i dati inseriti, soprattutto l'indirizzo e-mail, fondamentale nel caso avessimo necessità di contattare l`utente.
6.DISCIPLINA RELATIVA ALL`USO DEI PACCHETTI TURISTICI
La fornitura dei Pacchetti Turistici non ò offerta da FLY GO ma da terzi, ed ò pertanto regolata dalle condizioni generali di vendita applicate dal terzo fornitore del Pacchetto Turistico.
Tali condizioni sono quelle stabilite dalla Astoi ( Associazione Tour Operator Italiani ) e regoleranno ogni aspetto dell'Acquisto con i fornitori. Si invita il viaggiatore, dunque, a prendere visione anche delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici stabilite dalla Astoi ( approvate da Assotravel, assoviaggi, Astoi e Fiavet).
L'organizzatore ha l'obbligo di realizzare in catalogo o nel programma fuori catalogo una scheda tecnica.
L`utente ha invece l`obbligo di accettare le condizioni d`uso e di effettuare i pagamenti nei termini indicati dal contratto di viaggio.
Il prezzo finale, comprensivo delle spettanze di FLY GO, sarà chiaramente riportato all`atto della transazione e prima del pagamento e dell`inoltro dell`ordine.
Quanto agli elementi obbligatori da inserire nella scheda tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo, sin da ora si comunica che gli stessi sono:
- estremi dell'autorizzazione amministrativa dell'organizzatore;
- estremi della polizza assicurativa responsabilità civile;
- periodo di validità del catalogo o programma fuori catalogo o viaggio su misura;
- modalità e condizioni di sostituzione (Art. 89 del Codice del Consumo)
- cambio di riferimento ai fini degli adeguamenti valutari, giorno o valore.
Il prezzo del pacchetto turistico ò determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
- costi di trasporto, incluso il costo del carburante;
- diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti;
- tassi di cambio applicati al pacchetto in questione.
Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma come riportata nella scheda tecnica del catalogo ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo.
Prima della partenza l'organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue.
Ove non accetti la proposta di modifica, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell'offerta di un pacchetto turistico sostituivo
Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l'annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.
Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto, l'organizzatore che annulla (art. 33 lett. e Cod. del Consumo), restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall'organizzatore, tramite l'agente di viaggio.
La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall'art. 8, 4deg; comma qualora fosse egli ad annullare.
7.OBBLIGHI DEI VIAGGIORI ED INFORMAZIONI RELATIVE AD I DOCUMENTI DI VIAGGIO
L'Utente durante l'effettuazione del viaggio, sia esso relativo all'acquisto di un Pacchetto Turistico ovvero di singoli Servizi di Viaggio, dovrà essere munito di tutti i documenti d'identità validi per l'espatrio per tutti i paesi toccati dall'itinerario nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.
Per informazioni in tal senso l'Utente dovrà rivolgersi alle Competenti Autorità.
Inoltre ò obbligo dell'Utente informarsi presso queste ultime in merito ad eventuali procedure particolari relative al viaggio.
FLY GO non ò né potrà mai essere ritenuta responsabile di disguidi accaduti durante il viaggio a seguito di mancata informazione dell'Utente.
8.INFORMAZIONI PRESENTI NEL PORTALE E COPYRIGHT ©
FLY GO si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per assicurarsi che le informazioni contenute sul Sito e relative ai servizi offerti siano accurate ed aggiornate nonché trasparenti per far si che non possano essere fraintese ovvero confuse le nozioni presenti.
Si comunica, comunque, che tutte le informazioni contenute nel portale sono acquisite o fornite dai fornitori dei pacchetti turistici o dei servizi di Viaggio offerti.
All`interno del portale o delle comunicazioni inviate a seguito di procedura di acquisto saranno, infatti, riportate le nozioni nonché gli obblighi previsti dalle Condizioni Generali indicate da ciascun fornitore.
Pertanto, nei limiti di quanto consentito dalla legge applicabile, l'Intermediario non può essere ritenuto responsabile della loro accuratezza e precisione.
Quanto all`utilizzo, invece, del materiale presente all`interno del portale, l`utente ò messo a conoscenza che non potrà riprodurre, modificare, copiare ovvero distribuire lo stesso né per motivazioni di interesse commerciale né tantomeno per motivazioni di interesse personale se non esplicitamente ammesso da FLY GO.
E` concessa la possibilità di stampare o trattenere nel proprio hardware una copia dei materiali presenti nel sito
purchò non venga divulgata e mai per scopi lucrativi.
L`utente, altresì, si obbliga a non usare, sfruttare ovvero divulgare senza autorizzazione i marchi ed i segni distintivi presenti all`interno del portale.
L`utente ò infatti messo a conoscenza del fatto che tutte le informazioni, il layout grafico, il Know how , i dati, i codici sorgente, i software, i progetti, i programmi, gli applicativi, i segreti industriali, le formule, i testi, i modelli, le banche dati ed i segni distintivi ( logo, insegna e marchio ) relativi ad i servizi od ai pacchetti turistici offerti sono
di esclusiva proprietà di FLY GO ( o dei suoi licenzianti ) o comunque messe a disposizione di questa.
Eventuali attività illegali ovvero illecite saranno punti a norma di legge.
9.ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO ( DISCIPLINA CODICE DEL CONSUMO )
Con il presente Articolo l`utente ò messo a conoscenza relativamente al proprio diritto di recesso.
La disciplina del recesso prevista agli artt. 64-67 del D.Lgs. 206/2005 (c.d. Codice del Consumo) relativa alle norme poste a tutela dei consumatori in ipotesi di contratti negoziati al di fuori dei locali commerciali o stipulati a distanza, ò esclusa per i contratti quali quelli concernenti servizi turistici per cui FLY GO ò intermediario, ai sensi dell'art. 55 dello stesso decreto:
"Art. 55. Esclusioni 1. Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonche' gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell'articolo 54 non si applicano: (omissis) b) ai contratti di fornitura di servizi relativi all'alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito."
Il consumatore può, però, recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
- aumento del prezzo di cui al precedente art. 6 in misura eccedente il 10%;
- modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall'organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
- ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell'eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
- alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l'avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall'organizzatore si intende accettata.
Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati - indipendentemente dal pagamento dell'acconto di cui all'art. 5/1deg; comma - il costo individuale di gestione pratica e la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura.
Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.
Nel caso di viaggi organizzati, L'organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell'impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.
Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall'organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi, l'organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.
10.EVENTUALI RECLAMI
Ogni contestazione relativa all'esecuzione del contratto deve essere contestata dall'Utente senza ritardo affinché l'Intermediario, per conto del terzo fornitore, o il terzo fornitore stesso vi possano porre tempestivamente rimedio. L'Utente dovrà inoltre inviare ogni reclamo entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data del rientro dalla località di viaggio con raccomandata A.R. al seguente indirizzo:
FLY GO VOYAGER S.r.l., sede legale in Str eugen Carada 5/7, Bucarest sec. 3 ap.8 et.
11.RIMBORSI
Il cliente a seguito della navigazione, della registrazione, nonché a seguito dell`acquisto di anche uno dei servizi previsti nel Portale, autorizza FLY GO ad utilizzare i dati relativi alla carta di credito fornita dal cliente medesimo al fine di effettuare le operazioni di acquisto del servizio richiesto, addebito dei relativi costi, incluse spese di gestione, nonché le possibili conseguenti operazioni di addebito/accredito dipendenti da modifiche, cancellazione ed eventuali rimborsi afferenti ai servizi richiesti.
Il cliente ò consapevole della circostanza che nel caso di richiesta di modifica e/o cancellazione e/o mancato utilizzo di uno o più dei servizi acquistati, la possibilità di ottenere un rimborso dipende dalle condizioni di tariffa del fornitore del servizio. Nel caso in quale la compagnia aerea decide di rimborsare il costo della prenotazione, le spese di gestione della FLY GO non vengono rimborsate.
In caso di mancato utilizzo del servizio da parte del cliente, anche in relazione a titoli di viaggio non rimborsabili, la normativa italiana in vigore prevede il diritto a ricevere dal vettore il rimborso degli importi addebitati a titolo di tariffe aeroportuali ed addizionali ministeriali.
In caso di biglietti emessi da compagnie low cost, la pratica di rimborso deve essere effettuata direttamente dal viaggiatore, secondo le modalità indicate dalla compagnia.
In caso di biglietti emessi da compagnie aeree aderenti alla IATA le compagnie richiedono che la domanda di rimborso sia presentata e gestita per il tramite della agenzia di viaggio emittente.
Pertanto, in tali ipotesi, il cliente incarica ed autorizza FLY GO a porre in essere, per conto del cliente, tutte le attività necessarie ad ottenere il rimborso delle tasse aeroportuali e delle addizionali ministeriali, con mandato all`incasso.
FLY GO confermerà al cliente a mezzo email l`avvenuto avvio della pratica di rimborso, con l`indicazione degli importi soggetti a rimborso, al netto della commissione di gestione FLY GO. Il cliente potrà, entro i successivi 15 giorni, comunicare a FLY GO che non intende proseguire nella pratica di rimborso, senza alcun onere a suo carico.
FLY GO riconosceà al cliente, entro 30 giorni dalla ricezione delle relative somme, l`importo pagato dalla compagnia aerea, al netto di una commissione di gestione per l`attività da essa svolta.
Il rimborso avverrà mediante riaccredito sulla carta di credito utilizzata dal cliente al momento dell`acquisto.
Per qualsiasi ulteriore domanda o dubbio circa le modalità di restituzione e rimborso ò attivo il servizio e-mail assistenza@fly-go.it .
12.CONDIZIONI PER L`UTILIZZO DEL SITO
L'Utente, sia esso navigatore ovvero consumatore dei servizi resi, potrà utilizzare il Sito, ed il materiale in esso contenuto, in conformità alle Condizioni di utilizzo del sito.
Si rinvia alle medesime previste in Footer.
13.REGISTRAZIONE E CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI e INFORMATIVA PRIVACY
I dati personali dell'Utente verranno trattati in conformità con la normativa prevista con D.lg.s. 196/2003.
Nello specifico l`utente ò informato che ai sensi e per gli effetti dell` Art. 13 medesimo Decreto, recanti disposizioni a tutela di altre persone o soggetti riguardo al trattamento dati personali, gli stessi sono forniti per poter usufruire dei servizi resi da FLY GO.
Finalità trattamento dei dati :
1. Acquisizione delle informazioni preliminari alla conclusione del contratto ;
2. Esecuzione al servizio di informativa ed espletamento attività di cui all`obbligazione del contratto di viaggio ;
3. Esecuzione dei rapporti affini al contratto di viaggio ;
4. Adempimento degli obblighi previsti dalle normative vigenti in materia ;
5. Rilevazione del grado di soddisfacimento del consumatore ;
6. Invio di email promozionali ;
7. Invio di newsletter informative relative a servizi turistici ;
8. Invio di materiale informativo.
Il trattamento dei dati avviene con modalità telematiche anche con l`ausilio di mezzi elettronici che comunque garantiscono ( nei limiti ) la sicurezza e la riservatezza dei dati ;
Natura conferimento dati personali :
Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa.
Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale dei dati richiesti nei campi presenti all`interno del modulo
( form ) preposto, determinerà l`impossibilità di procedere, da parte dell`utente, alla fruizione dei servizi del portale.
Comunicazione e diffusione dei dati :
I dati raccolti non saranno mai oggetto di diffusione o comunicazione a soggetti terzi se non a seguito di esplicita autorizzazione da parte dell`interessato ;
Diritti dell`interessato :
L` Art. 7 ex D.lgs. 196/2003 conferisce all`interessato l`esercizio di specifici diritti.
Nello specifico l`interessato ha il ;
1. Diritto ad ottenere conferma dell`esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora presenti nel database del portale e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. Diritto ad ottenere l`indicazione dell`originale dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l`ausilio di strumentazione elettronica, degli estremi identificativi del titolare del trattamento dei dati, del responsabile o dei rappresentanti designati ex Art. 6 della presente informativa, dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati.

3. Diritto di ottenere, ai sensi dell` Art. 7 ex D.lgs. 196/2003 : cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattai in violazione di legge, compresi quelli di cui non ò necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, l`aggiornamento, la rettificazione ovvero, se si ha interesse, l`integrazione dei dati ;
4. Diritto di opporsi, in tutto od in parte per motivi legittimi al trattamento dati personali che Lo riguardano sempre se pertinenti allo scopo della raccolta nonché nonchò al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio materiale pubblicitario o per il compimento di Dati Navigazione e cookies.
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione ò implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
14.DATI NAVIGAZIONE E COOKIES
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione ò implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati ( che sono già conosciuti una volta effettuato il Login in base all` Art. 13 del presente contratto ), ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI ( Uniform Resource Identifier ) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server ( buon fine, errore, ecc... ) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione.
I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. Salva questa eventualità, allo stato, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. Al momento dell` accesso ( login ) dell`utente, altresì, ò fatta comunicazione all`utente, che FLY GO potrebbe utilizzare un cookie che memorizzerà l` ID di accesso per consentire al medesimo di ritornare sul sito senza dover digitare nuovamente l`ID.
E` possibile, tuttavia, disattivare questa funzionalità tramite le apposite funzioni del browser in uso.
15.LEGGE 269/98
Comunicazione ai sensi dell'articolo 16 della Legge 269/98 ; La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono stati commessi all'estero.
Il portale non ò responsabile delle motivazioni per le quali gli utenti intenderanno acquistare i servizi.
16. PAGAMENTI CON CARTA DI CREDITO E RICEVIMENTO DOCUMENTO DI VIAGGIO / BIGLIETTI
Così come già specificato, il pagamento del servizio richiesto avverrà mediante Carta di Credito.
Per l`acquisto del volo, l`addebito sulla carta di Credito sarà contestuale alla prenotazione.
Inoltrando, infatti, la prenotazione e richiesta di acquisto, l`utente dichiara e garantisce di avere sulla propria carta di credito disponibilità di fondi sufficiente per garantire la conclusione della transazione.
Prima di procedere all'acquisto ò necessario dunque verificare che l'importo a disposizione sulla carta di credito sia sufficiente a coprire l'intero costo dell'ordine. In caso di mancanza di fondi sufficienti non sarà possibile completare il processo di acquisto dei biglietti in tempo reale e si potrà ricevere assistenza dal nostro servizio assistenza clienti che informerà su come effettuare eventualmente diversamente l'acquisto.
Il numero da contattare ed i costi relativi : ( 89344488 (Fisso - 1.83 euro minuto / 0.37 euro scatto alla risposta Tim - 2.44 euro minuto / 0.18 euro scatto alla risposta Vodafone - 2.54 euro minuto / 0.16 euro scatto alla risposta Wind - 2.44 euro minuto / 0.15 euro scatto alla risposta H3g - 2.44 euro minuto / 0.61 euro scatto alla risposta) )
FLY GO declina ogni responsabilità per eventuali variazioni di tariffa o cancellazioni della prenotazione da parte della compagnia aerea per i problemi non dipendenti da nostra volontà.
Per importi superiori a € 400 FLY GO si riserva il diritto di chiedere fotocopia dei documenti e della carta di credito, fronte/retro.
Inoltre, per importi elevati, su alcune rotte e prenotazioni con partenze da aeroporti non italiani, FLY GO si riserva il diritto di richiedere il pagamento con bonifico bancario.
All`esito della procedura di acquisto ( Vd. Già Art. 5 ed Art. 6 ) l`utente riceverà una e-mail con il biglietto elettronico ovvero con l`organizzazione del viaggio.
Nel caso del biglietto elettronico questo servirà per il relativo Check-in.
All`interno della mail saranno previste anche le Condizioni d`uso della compagnia che avrà messo a disposizione il servizio.
L`utente, ò consapevole, così come già chiaramente riportato, che tutti i servizi sono erogati da Società esterne, malleva FLY GO da tutte quelle responsabilità da questa non necessariamente dipese.
L`utente altresì, per quanto su esposto, sarà responsabile di verificare le condizioni d`uso imposte dalle Società esterne ai fini del giusto godimento del servizio acquistato.
17.INFORMATIVA RELATIVA ALLA SICUREZZA DEL BAGAGLIO A MANO NEGLI AEROPORTI UE
FLY GO ò con la presente che intende informare l`utente che a partire da lunedì 6 novembre 2006 sono entrate in vigore in tutti gli aeroporti dell'Unione Europea nonché in Norvegia, Islanda e Svizzera, le nuove regole di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide che ò possibile portare attraverso ed oltre i punti di controllo e sicurezza aeroportuale. Non vi sono limitazioni per i liquidi inseriti nel bagaglio da stiva (quello consegnato al check-in per essere ritirato nell'aeroporto di destinazione), nel bagaglio a mano, ossia quello che viene presentato ai punti di controlli di sicurezza aeroportuale, i liquidi consentiti sono invece in piccola quantità. Essi dovranno infatti essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) od equivalenti (es: 100 grammi) ed i recipienti in questione dovranno poi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm. 18 X 20). Dovrà essere possibile chiudere il sacchetto con il rispettivo contenuto (cioò i recipienti dovranno poter entrare comodamente in esso). Per ogni passeggero (infanti compresi) sarà permesso il trasporto di uno ed un solo sacchetto di plastica delle dimensioni suddette. Possono essere trasportati al di fuori del sacchetto, e non sono soggetti a limitazione di volume, le medicine ed i liquidi prescritti a fini dietetici, come gli alimenti per bambini.
In aeroporto Al fine di agevolare i controlli ò obbligatorio:
1) Presentare agli addetti ai controlli di sicurezza tutti i liquidi trasportati come bagaglio a mano, affinché siano esaminati;
2) Togliersi giacca e soprabito; essi verranno sottoposti separatamente ad ispezione;
3) Estrarre dal bagaglio a mano i computer portatili e gli altri dispositivi elettrici ed elettronici di grande dimensione.Essi verranno ispezionati separatamente rispetto al bagaglio a mano.
I liquidi comprendono: acqua ed altre bevande - minestre - sciroppi - creme, lozioni ed olii - profumi - spray - gel inclusi quelli per i capelli e per la doccia - contenuto di recipienti sotto pressione, incluso le schiume da barba, altre schiume e deodoranti - sostanze in pasta incluso il dentrificio - miscele di liquidi e solidi - mascara ed ogni altro prodotto di sostanza analoga.
E' ancora possibile:
a. trasportare liquidi all'interno del bagaglio da stiva;
b. trasportare, all'interno del bagaglio a mano, possibilmente limitandoli a quanto necessario per il viaggio aereo, medicinali e prodotti dietetici come gli alimenti per bambini. Potrebbe essere necessario fornire prova dell'effettiva necessità ed autenticità di tali articoli;
c. acquistare liquidi, come bevande e profumi, nei negozi situati oltre i punti di controllo di sicurezza, ed anche a bordo degli aeromobili utilizzati dalla compagnie aeree dell'Unione Europea.
Sarà bene non aprire prima di essere arrivati alla destinazione finale le buste sigillate nelle quali tali prodotti saranno confezionati e conservarne la prova di acquisto. In caso contrario, transitando presso gli aeroporti intermedi, i liquidi acquistati potrebbero essere sequestrati ai controlli di sicurezza. Tutti questi liquidi sono in aggiunta alle quantità che devono essere contenute nel sacchetto di plastica trasparente e richiudibile precedentemente menzionato. In caso di dubbi, prima di intraprendere il viaggio ò bene rivolgersi alla propria compagnia aerea.
FLY GO invita tutti i passeggeri a presentarsi ai varchi di controllo con ampio anticipo, soprattutto i primi giorni dell'entrata in vigore delle nuove regole.
Questa sezione ò stata sviluppata sulla base dell'informativa "New EU Security Rules at Airports - a Brief guide to help you", elaborata dalla Commissione Europea, dall'Associazione delle compagnie aeree europee e dall'Associazione internazionale degli aeroporti. Il suo contenuto ò informativo e sintetizza gli elementi principali contenuti nella normativa UE; ogni azione legale o reclamo, pertanto, dovrà basarsi unicamente sull'effettivo testo di legge (Reg. CE 1546/2006 del 4/10/2006).
18.LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
In relazione a quanto su esposto, sin da ora, si comunica che il rapporto intercorso tra l`utente e FLY GO ò da intendersi disciplinato dal D.lgs. 206/2005, recante il Codice di Consumo per la parte relativa ai contratti conclusi a distanza.
Il Foro Competente, dunque, a seguito di qualsivoglia controversia, sarà da intendersi quale quello del consumatore.
Ogni controversia , invece, inerente o derivante dall`odierna relazione contrattuale, che non rientri nell`alveo della disciplina del Codice del Consumo, ò devoluta interamente alla competenza esclusiva del Foro di Bucharest.